attacchi di panico alessandria

DOC - Disturbo Ossessivo Compulsivo

Disturbo Ossessivo Compulsivo alessandria

Il disturbo ossessivo-compulsivo (DOC) è caratterizzato dalla presenza imponente di pensieri ossessivi e comportamenti compulsivi che causano disagio, ansia e rubano tempo alla vita: occupano almeno un’ora al giorno, o di più.

Le ossessioni sono idee, pensieri, immagini o impulsi dal contenuto minaccioso ed estraneo al soggetto, si inseriscono a forza nella sua quotidianità, sono incontrollabili e indesiderate (dubbio o incertezza di aver compiuto alcune azioni, immagini blasfeme, immagini sessuali, impulso di fare male a un parente, impulso ad avere dei comportamenti sconvenienti in pubblico).

Le compulsioni invece sono comportamenti (in atto o mentali) ripetitivi che costituiscono un tentativo di evitare o alleviare il disagio e l’ansia che derivano dalle ossessioni. Sono una strategia per cercare di controllo, ma che al tempo stesso esulano dal controllo stesso del paziente (pulire, verificare, riordinare, contare, domandare ripetutamente).

Le compulsioni sono generalmente organizzate secondo rituali rassicurativi e regole precise, offrono un sollievo temporaneo e si mantengono per rinforzo negativo (se non lo faccio, capiterà qualcosa di peggio), entrano nella routine del paziente, ma al contempo confermano al soggetto che quel pensiero è inaccettabile e necessita di un controllo.

L’età media della comparsa del disturbo è tra i 19 e 20 anni, mentre in età evolutiva i primi sintomi potrebbero fare la loro comparsa tra i 9 e gli 11 anni, nei ragazzi più precocemente che nelle ragazze, anche se in generale il disturbo si distribuisce egualmente in entrambi i sessi.

Le cause del DOC sono incerte, ma di sicuro è maggiore la sua frequenza nei famigliari di pazienti ossessivi. Il 30% dei soggetti DOC infatti hanno un famigliare con la stessa diagnosi, anche se è gli studiosi escludono la probabilità della trasmissione culturale: i sintomi dei parenti sono diversi da quelli dei giovani soggetti.

L’intervento terapeutico non ha lo scopo di controllare o eliminare i sintomi o di mortificare i comportamenti disfunzionali, ma quello di individuare questi comportamenti e di farli diventare funzionali.

La creazione di una relazione terapeutica, combinata con il trattamento farmacologico, nonché l’uso di svariate tecniche cognitive si pongono l’obiettivo di portare il paziente ad essere meno vulnerabile ai fattori di stress, al fine di migliorare la qualità della sua vita e diminuire il rischio di sviluppo di eventuali altri disturbi mentali e/o comportamentali.


Ambiti d'intervento

  • DISTURBI CONSEGUENTI AD AVENTI TRAUMATICI O LUTTI
  • AUTOLESIONISMO E RISCHIO SUICIDARIO
  • ANSIA O PREOCCUPAZIONI GENERALIZZATE
  • STRESS E DISTURBI PSICOSOMATICI
  • FOBIE SPECIFICHE
  • ATTACCHI DI PANICO
  • FOBIA SOCIALE
  • CONSULENZE IN CASO DI SEPARAZIONE O MEDIAZIONE FAMILIARE.
  • IPOCONDRIA
  • DEPRESSIONE
  • DISTURBO BIPOLARE
  • DISTURBI ALIMENTARI
  • ABUSO E DIPENDENZA DA SOSTANZE
  • ENURESI
  • DIFFICOLTÀ NELLA SCUOLA O NEL LAVORO
  • BASSA AUTOSTIMA
  • DISTURBO OSSESSIVO-COMPULSIVO
  • DISTURBI DELL'APPRENDIMENTO
  • ANSIA O FOBIA SCOLARE
  • DIFFICOLTÀ A STABILIRE E MANTENERE RELAZIONI SOCIALI E COMPORTAMENTO IMPULSIVO

Dott.ssa Elena Paiuzzi - Psicologa e psicoterapeuta a Alessandria

Sede: Via Carlo Pisacane, 23 - Alessandria | Piazza Giuseppe Garibaldi, 21 - 15121 Alessandria

declino responsabilità | privacy | cookie policy | codice deontologico

elena.paiuzzi@gmail.com

AVVISO: Le informazioni contenute in questo sito non vanno utilizzate come strumento di autodiagnosi o di automedicazione. I consigli forniti via web o email vanno intesi come meri suggerimenti di comportamento. La visita psicologica tradizionale rappresenta il solo strumento diagnostico per un efficace trattamento terapeutico.

©2016 Tutti i testi presenti su questo sito sono di proprietà della Dott.ssa Elena Paiuzzi .
Ultima modifica: 10/06/2016

www.Psicologi-Italia.it

© 2016. «powered by Psicologi Italia». E' severamente vietata la riproduzione, anche parziale, delle pagine e dei contenuti di questo sito.